Hugo Pratt da Genova ai mari del Sud, una mostra che celebra un periodo storico del fumetto italiano: da Sgt. Kirk alla nascita di Corto Maltese, preparatevi a salpare verso lontane isole nel vento   

dal 14 ottobre 2021 al 20 marzo 2022, al Palazzo Ducale di Genova

Dai primi di ottobre sarà disponibile anche il catalogo, che racchiude una sorpresa importante. Concepito come il 63esimo numero della rivista Sgt. Kirk, oltre alle immagini della mostra, contiene anche una storia inedita in Europa di Hugo Pratt.

Hugo Pratt Genova

PALAZZO DUCALE DI GENOVA

Indirizzo: Piazza Matteotti, 9
Cap: 16123, Genova

Lunedì: 14.00 – 19.00
Martedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica: 10.00 – 19.00
Venerdì: 10.00 – 21.00

Hugo Pratt e Genova, dalla storia alla leggenda

La mostra “Hugo Pratt da Genova ai mari del Sud”, nasce da una storia, che ha creato poi una leggenda. Negli anni ’60 l’imprenditore Florenzo Ivaldi decide di inseguire il suo sogno: dare vita ad una rivista di fumetti, dove avrebbe lavorato il disegnatore che più ammirava, tale Hugo Pratt, da poco rientrato in Italia dall’Argentina, dove insieme a Hector German Oesterheld e molti altri aveva fatto nascere l’embrione di quella che si sarebbe chiamata in un futuro non lontano “letteratura disegnata”. Ivaldi raggiunse, quasi inseguì, Pratt a Venezia, si sedettero da Scarso e lì raccontò del suo sogno. Nessuno saprà mai cosa sia siano detti, tra un bicchiere di vino e racconti di terre lontane; fatto sta che nel 1967 Hugo Pratt si trasferì a Genova e poco dopo aprì la rivista Sgt. Kirk. Per l’occasione Hugo volle creare una storia inedita, che affiancasse la traduzione di quelle già uscite in Sud America. Era “Una ballata del mare salato”. Il mito aveva inizio.

Il concept della mostra

L’esposizione è promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Ducale per la Cultura e CMS.Cultura, curata da Patrizia Zanotti, managing director di Cong, che ha idealmente tracciato una nuova rotta, che da Genova ci accompagna nei luoghi dell’immaginario prattiano oltreoceano. Come spiega Patrizia Zanotti “Sì perché Pratt con la sua vita avventurosa non è da meno del suo iconico personaggio: da Venezia, la sua città natale, all’Africa coloniale dove trascorse l’adolescenza insieme al padre militare, all’Argentina degli anni ‘50 e fino al ritorno a Venezia, passando da Genova, Milano, Parigi, Losanna… da dove far partire Corto verso i luoghi leggendari che hanno fatto parte della sua letteratura di riferimento: i Caraibi, l’Amazzonia, l’Asia, Venezia, la Normandia e l’Inghilterra della mitica Stonehenge e ancora l’Africa fino a Mū, il continente scomparso.”

Allora prepariamoci a salpare in questo viaggio in oltre 200 acquerelli originali, immagini, riferimenti letterari e racconti e che parlano di idealisti, rivoluzionari, donne avventurose e uomini straordinari, dal Tenenete Koïnsky ad Anna Livingstone, dal Ticonderoga a Corto Maltese. Parafrasando Wheeling, il sentiero questa volta sarà delle amicizie ritrovate.

 

Sgt. Kirk N°63 – Il catalogo di “Hugo Pratt da Genova ai mari del Sud”

Genova e Pratt? Impossibile non aggiungere a questo binomio la rivista “Sgt Kirk”, perché è da qui che Corto, approdato nel 1967, è poi ripartito verso i Mari del sud per non fermarsi mai più nel corso dei successivi 28 anni di viaggi insieme al suo autore.

In questo catalogo si è voluto quindi dare dei punti di riferimento sul mondo di Hugo Pratt senza pretendere di essere esaustivi perché di Pratt, infatti, si scoprono sempre nuovi acquarelli, disegni, chine che regalava ad amici e collaboratori ma anche storie mai pubblicate in Europa, ma soltanto sulle mitiche riviste argentine e per questo catalogo abbiamo avuto la possibilità di riproporre una storia inedita di Sgt. Kirk, “La giustizia di Wahtee”, pubblicata sulla rivista argentina Super Misterix nel maggio del 1956.

 

  • Hugo Pratt Genova
  • Hugo Pratt Genova
  • Hugo Pratt Genova
  • Hugo Pratt Genova

SGT. KIRK, HUGO PRATT DA GENOVA AI MARI DEL SUD

Editore: Cong SA
Pagine 104 a colori
Formato 22.5×29 Brossura
Prezzo 17,50€
ISBN 978-2-940552-38-2